Come guidare un monopattino elettrico: Una guida per principianti

March 18, 2022

Share


Tutto sommato, guidare un monopattino elettrico è abbastanza facile, sia che tu ne noleggi uno da un fornitore di micromobilità come Bolt o che tu scelga di acquistarne uno personale.

La maggior parte di noi ha guidato un monopattino da bambino e, in generale, prendere in mano un monopattino elettrico è abbastanza simile. Ci sono solo alcune differenze su come usare l’acceleratore o su come sbloccare i monopattini a noleggio tramite un’app.

La nostra guida per principianti spiega come guidare un monopattino elettrico per la prima volta. E se non è proprio la tua prima volta, si spera, troverai comunque uno o due suggerimenti utili!

Vedremo anche come prepararti per la tua corsa indossando l’attrezzatura appropriata, facendo un controllo sul monopattino e scegliendo il posto giusto.

Entriamo subito nel vivo.

Prima di iniziare il tuo viaggio

Prepararsi per la corsa è importante tanto quanto compiere tutti i passaggi necessari per la corsa stessa. Non preoccuparti; non c’è niente di complicato! In effetti, è più o meno lo stesso che prepararsi per il ciclismo.

Prima di tutto la sicurezza!


Guidare qualsiasi tipo di veicolo di micromobilità, dalla bicicletta allo skateboard elettrico, comporta sempre un certo rischio di caduta.

Il tuo benessere non è proprio un passaggio da saltare, quindi la sicurezza viene sempre prima di tutto. Per questo inizia con l’indossare un casco.

Per il tuo primo giro, o fino a quando non ti senti a tuo agio con un monopattino elettrico, indossa abiti che coprano braccia e gambe. Puoi anche indossare gomitiere e ginocchiere per una maggiore sicurezza.

Potresti anche dare un’occhiata alla Scuola di Monopattini Bolt che racchiude tutto ciò che serve, dalle leggi sull’uso dei monopattini al parcheggio perfetto.

Scegli il posto perfetto

Per la tua prima corsa, scegli un’area o una strada asfaltata e senza ostacoli. Potresti anche voler cercare un luogo o un’ora del giorno in cui ci siano meno ciclisti, pedoni, ecc. in giro. È anche una buona idea evitare le aree trafficate per la prima corsa.

Per ricapitolare: scegli una bella area libera con molto spazio per abituarti al monopattino.

Prova il monopattino

Fai un rapido test di sicurezza prima di ogni corsa per assicurarti che tutto funzioni come dovrebbe.

Cosa dovresti controllare:

  • I pneumatici sono in buone condizioni e hanno una pressione sufficiente
  • L’acceleratore e i freni funzionano correttamente
  • L’avvio del monopattino non produce suoni strani
  • Il monopattino ha una durata della batteria sufficiente per il tuo viaggio

Guidare un monopattino elettrico: passo dopo passo

In generale, tutti i monopattini elettrici funzionano allo stesso modo, rendendo facile il passaggio tra i diversi modelli. Per accendere il mezzo, è necessario farlo da un interruttore di alimentazione o dall’app.

Se stai utilizzando un monopattino in condivisione, devi prima scaricare l’app Bolt per sbloccarlo.

Una volta sbloccato il monopattino e acceso, sei pronto per iniziare la tua corsa!

1. Alza il cavalletto

Tieniti al manubrio mentre sollevi il cavalletto. Una volta che il cavalletto non regge più il monopattino, potrebbe iniziare ad inclinarsi, quindi preparati a sostenerlo.


2. Inizia la corsa con la spinta da terra 

Metti la tua gamba non dominante sul monopattino e datti una spinta da terra usando la tua gamba più forte. Il monopattino inizierà a muoversi a bassa velocità.

È il momento di…

3. Premere l’acceleratore gradualmente

Premi lentamente l’acceleratore per muoverti. Cerca di avere una buona stabilità del monopattino e aumenta costantemente la pressione.

4. Ruota il manubrio per girare

Per girare con il monopattino, ruota semplicemente il manubrio nella direzione in cui vuoi andare. Anche in questo caso, tutti i movimenti dovrebbero essere piacevoli e fluidi.

Avrai naturalmente voglia di inclinarti, il che va bene. Assicurati solo di non sporgerti troppo, o potresti finire per prendere una caduta.

5. Usa i freni

rallenta dolcemente usando il freno posteriore e inclinati leggermente all’indietro, piegando leggermente le ginocchia, come se stessi per sederti su una sedia.

Ecco tutto! In sole cinque semplici mosse hai completato la tua prima corsa. Parcheggia il monopattino nell’area designata o secondo le regole locali una volta terminato il viaggio.

Metti giù il cavalletto, blocca il monopattino, finisci la corsa nell’app ed il gioco è fatto.

Errori comuni da evitare

Ecco alcuni degli errori più comuni che le persone commettono in monopattino. Dai un’occhiata e speriamo che i suggerimenti che abbiamo raccolto ti salveranno dal crearne alcuni o addirittura tutti.

Un piccolo spoiler: la maggior parte degli errori che commettono gli utilizzatori dei monopattini hanno a che fare con movimenti improvvisi o esagerati. Guidare un monopattino elettrico significa mantenere tutto sciolto e allo stesso tempo stabile.

Quindi mantieni la calma e muoviti. 😎 Cerca di evitare uno qualsiasi dei seguenti passi falsi e diventerai un professionista del monopattino in men che non si dica.

Premere troppo forte sull’acceleratore

Spingere l’acceleratore all’improvviso con molta pressione può far balzare in avanti il monopattino. Nel peggiore dei casi, potresti cadere o perderne il controllo.

💡Suggerimento: premi l’acceleratore lentamente e in modo graduale per mantenere sempre il controllo del veicolo in modo confortevole.

Quando utilizzi un monopattino Bolt, attiva la modalità principiante, che limita la velocità del mezzo a un minimo di 15 km/h.

Frenare troppo forte

Anche premere i freni troppo forte può comportare la perdita del controllo del monopattino o la tua caduta.

💡Suggerimento: usa la tecnica di frenata corretta. Aumenta gradualmente la pressione sui freni quando senti che il monopattino sta rallentando. Mentre stai frenando, piegati all’indietro come se stessi per sederti, per utilizzare il peso del tuo corpo per fermarti in modo efficace.

Piegarsi troppo in curva

Inclinarsi un po’ con il monopattino in curva va bene, non occorre esagerare. Come probabilmente puoi intuire, inclinarsi troppo durante una curva potrebbe farti cadere.

Sterzare troppo il manubrio o improvvisamente

Se ruoti troppo il manubrio durante una curva, può essere difficile spostare il peso del tuo corpo durante la curva.

Ricorda anche di evitare di girare improvvisamente il manubrio quando vai veloce. Essere lento e graduale è la chiave!

Domande frequenti

Quanto è difficile guidare un monopattino?

I monopattini elettrici sono relativamente facili da guidare, anche per i principianti. Devi mantenere una posizione eretta, ed è comunque così che cammini. La pedana è leggermente rialzata da terra, questo rende la guida molto confortevole.

Scoprirai anche che l’equilibrio si raggiunge più facilmente rispetto alla bicicletta.

Bastano pochi minuti per imparare a guidare. In media una persona si sentirà a suo agio e sicura di sé guidando un monopattino entro poche ore o un paio di giorni al massimo.

Quanti anni devo avere per guidare un monopattino?

I requisiti di età variano tra i paesi e talvolta anche tra le città.

Devi avere almeno 14 anni per guidare un monopattino elettrico in Italia.

Puoi guidare un monopattino elettrico sotto la pioggia?

Questo varia a seconda del monopattino. Assicurati di ricontrollare il modello specifico che stai guidando.

I monopattini in condivisione di Bolt sono sicuri da guidare sotto la pioggia. Puoi anche dare un’occhiata al nostro post sul blog per suggerimenti su come guidare un monopattino elettrico sotto la pioggia.

Pronto per fare un giro?

Se ti senti abbastanza sicuro da salire su un monopattino adesso, scarica l’app Bolt, clicca sulla mappa per trovare il monopattino più vicino a te e fai un piccolo giro.

I monopattini elettrici sono un modo divertente, rispettoso per il clima e conveniente per spostarsi. Non perdere l’occasione!

Share

Recent posts