Bolt annuncia la crescita post-pandemia in corso per celebrare il nono anniversario

August 31, 2022

Share
Bolt announces ongoing post-pandemic growth to mark ninth anniversary

Abbiamo appena annunciato una quadruplicazione della nostra attività dall’inizio della pandemia, registrando il nostro mese di maggior successo mai registrato a luglio 2022.

Abbiamo lanciato due nuovi prodotti durante la pandemia e ora siamo operativi in 45 paesi e oltre 500 città in Europa e Africa, con un aumento di oltre il 200% prima della pandemia.

La continua crescita di Bolt

A livello globale, abbiamo triplicato la nostra base di clienti a oltre 100 milioni dall’inizio del 2020, aggiunto più di due milioni di nuovi conducenti alla piattaforma e raddoppiato la dimensione della nostra forza lavoro a oltre 3000 dipendenti.

Abbiamo anche aperto diversi nuovi uffici nell’ultimo anno, inclusi centri di ingegneria a Berlino e Nairobi. E continuiamo a pubblicizzare oltre 350 ruoli aperti con l’obiettivo di assumere altri 700 dipendenti entro la fine del 2022.

Festeggiando il nono anniversario

Markus Villig, CEO di Bolt, ha fondato l’azienda a Tallinn, in Estonia, nell’agosto 2013. Quando era appena un adolescente, Markus ha reclutato personalmente i primi conducenti sulla piattaforma per le strade di Tallinn e da allora ha costruito un’attività del valore di 7,6 miliardi di euro presso il momento del suo ultimo round di finanziamento.

“La pandemia è stata lo shock economico più significativo da generazioni, quindi raggiungere traguardi come 100 milioni di clienti e operazioni in oltre 500 città sono risultati di cui siamo davvero orgogliosi.

Quando è stata fondata Bolt, la nostra missione era quella di sfidare la tradizionale industria dei taxi a Tallinn attraverso un nuovo servizio di ride-hailing. Ora, le nostre dimensioni e la gamma di prodotti che offriamo ci mettono in una posizione unica per rivoluzionare il modo in cui le persone si muovono nelle città. Fornendo un’alternativa alle auto private, possiamo contribuire a creare città più verdi, più sicure e più piacevoli da vivere.

“È importante rimanere con i piedi per terra, tuttavia: l’aumento dell’inflazione e dei tassi di interesse significa che dobbiamo essere disciplinati nel valutare come e in quali mercati investire. Daremo priorità agli sforzi di crescita nei nostri mercati esistenti invece di espandere i nostri servizi in nuovi paesi. La nostra cultura della frugalità ci ha aiutato a uscire dalla pandemia in una posizione di forza, ma le sfide non si fermeranno e il team è concentrato sulla preparazione e sulla risposta ad esse”.

In Italia Bolt ha aperto il suo servizio nell’estate del 2021 con l’arrivo dei monopattini elettrici partendo dalla cittá di Imperia ed espandendosi di lì a poco nella penisola lanciando i servizio nelle cittá di: Cervo, Reggio Emilia, Modena e Torino, dove oltre alla flotta di monopattini di ultima generazione Cobra 2 ha ampliato la sua offerta con il lancio di 500 bici a pedalata assistita nel mese di Aprile 2022.

Buon giro

Bolt è la prima super-app europea con oltre 100 milioni di clienti in oltre 45 paesi in Europa e Africa. Cerchiamo di accelerare il passaggio dalle auto di proprietà alla mobilità condivisa, offrendo alternative migliori per ogni caso d’uso.

Se sostieni la nostra visione e aiutaci a costruire città per le persone, non per le automobili, dai un’occhiata alle nostre offerte di lavoro aperte e unisciti a noi nel nostro viaggio.

Share

Recent posts